Come vendere più di mezza tonnellata di Avocado Siciliano Bio in 4 giorni.

Il caso di Passo Ladro

Come vendere più di mezza tonnellata di Avocado Siciliano Bio in 4 giorni.

2023 - Pubblicità a pagamento / Email marketing / Analysis

Cosa abbiamo fatto

Cliente

Passo Ladro

Anno

2021 - Oggi

Servizi

Pubblicità a pagamento, Email marketing & Analysis

CASE STUDY:

La strategia ben architettata che ha portato a risultati sorprendenti.

In questo case study potrai vedere l'intera strategia di pre-lancio e lancio, senza filtri, che mostra come abbiamo superato ogni aspettativa: abbiamo ottenuto un ROI del 10X

Aumento del tasso di conversione

Aumento del tasso di conversione

Diminuzione del CPA

Diminuzione del CPA

ROI

ROI

flusso lancio e-commerce

Perché ci piace il cliente.

Passo Ladro sostiene un’agricoltura sostenibile che produce cibo Biologico e siciliano.

Lavorano nel pieno rispetto dell’ambiente, sfruttando le nuove tecnologie, come software, reti wireless e sensori dell’umidità per il sistema di irrigazione. Questo permette all’azienda di ridurre gli sprechi di acqua e lavorare nel rispetto della natura.

Il progetto Passo Ladro nasce per ragioni etiche, sociali e di business.

Grazie al forte know-how in capo agricolo riescono, senza l’uso di pesticidi e agenti chimici, a dare alla terra tutte sostanze per far si che possa produrre un vero bio di altissima qualità, quello che chiamano “bio-pulito”.

Passo Ladro Sede

Cosa è stato fatto:

Paid Ads.

Sono state create delle strategie ad hoc dei principali canali a pagamento: Meta Ads e Google Ads.


Email Marketing & automation.

Sono stati creati flussi e automazioni per ottenere il massimo del risultato con il minor budget possibile.


Analisi e segmentazione.

Durante il percorso abbiamo raccolto e analizzato dati che ci permettessero di conoscere meglio il target audience e segmentare per RFM i clienti, in modo anche da prevederne i comportamenti.

Indice

La strategia: come lanciare un prodotto su un e-commerce con successo.

L’avvio di un prodotto in e-commerce non è un semplice “click e vendi”.

È un viaggio, un’arte che richiede attenzione, pianificazione e soprattutto, connessione con il cliente.

Immagina un cliente che non è nemmeno consapevole del suo bisogno: prima di convincerlo a comprare, dobbiamo svegliarlo, educarlo e, sì, anche coccolarlo. Non si tratta solo di riuscire a mettergli un inserzione davanti i loro occhi; è una danza intricata che inizia molto prima dell’effettiva vendita e lancio online.

In questo case study, scenderemo nel dettaglio. Esploreremo le quattro fasi cruciali che hanno segnato la rotta verso il trionfo: Connessione, dove tutto inizia con la costruzione di una base solida di potenziali clienti; Nurturing, il processo attraverso il quale questi contatti vengono educati e fidelizzati; Hype, la creazione di un’attesa palpabile che si traduce in un desiderio collettivo; e infine, Conversione, il momento cruciale in cui l’interesse si trasforma in vendite concrete.

Fase di connessione.

fase di connessione lancio
La fiducia non si costruisce in una notte, e ciò che proponiamo non è una soluzione rapida. Inizia con la “fase di connessione”, dove costruiamo una rete di contatti preziosi attraverso tecniche come landing pages accattivanti, storytelling emozionale e referral marketing potente.

Costruendo le fondamenta del successo

La fase di connessione è il fondamento su cui poggia l’intera strategia di lancio. Essa non solo cerca di attirare l’attenzione sul prodotto, ma vuole creare un legame autentico con il cliente potenziale.
Questa fase ha i seguenti obiettivi e azioni da intrarprendere:

  1. Acquisizione di Traffico: Iniziamo col catturare l’attenzione, acquisendo e-mail e altri contatti, offrendo una sensazione di esclusività e controllo.
  2. Scheda Prodotto Teaser: Anche se il nostro avocado bio siciliano non era ancora disponibile, la scheda prodotto era online, presentando un’appetitosa descrizione e dettagli sulla sua lavorazione. Ma il vero tocco geniale? Un form per inserire l’e-mail e ricevere una notifica non appena il prodotto diventava disponibile.
  3. Storytelling & Referral Marketing: Abbiamo dato vita al brand, raccontando la storia dietro il prodotto e stimolando il passaparola attraverso potenti strategie di referral marketing.

Il fine ultimo della fase di connessione è: stabilire un contatto diretto e significativo con la community esistente, che si tratti di follower sui social media, iscritti via mail, o visitatori raggiunti attraverso mirate campagne di advertising.

Ogni canale diventa un condotto vitale che veicola il potenziale cliente verso un unico punto di raccolta: la landing page della scheda prodotto. Qui, l’obiettivo si concretizza nel trasformare interesse generico in interesse specifico, raccogliendo quanti più lead possibili.

I dati acquisiti in questa fase sono la linfa che nutrirà tutto il processo successivo, poiché ogni lead rappresenta un potenziale ambasciatore del brand e, in ultima istanza, un futuro cliente. Attraverso questo approccio sinergico, la connessione si trasforma in un’opportunità di crescita esponenziale per l’e-commerce.

Per dare concretezza a questa fase, abbiamo messo in campo azioni mirate:

Mail Targettizzate

Abbiamo inviato due e-mail chiave: una rivolta ai nostri clienti VIP e ‘promising’ e l’altra destinata all’intera lista di utenti, creando un’anticipazione tangibile. Le email avevano l’obiettivo principale di far sapere al target che presto sarebbero stati disponibili gli Avocado.

Nel copy sono stati inseriti elementi di urgency e scarcity. Essendo l’avocado un prodotto fresco e il raccolto limitato, abbiamo semplicemente informato l’utente della quantità limitata del prodotto.

L’obiettivo era spostare quante più persone possibile sulla landing page e raccogliere lead di interessati al prodotto.

Campagne social coordinate

Attraverso un mix di post organici e campagne a pagamento, abbiamo annunciato che il nostro prelibato avocado bio siciliano sarebbe stato presto sul mercato, mirando a segmenti specifici per massimizzare la copertura.

Anche in questo caso l’obiettivo principale era connetterci con l’audience e portarli ad interessarsi al prodotto, spingendoli verso la conversione.

campagne fb ads connessione

Il risultato? Un flusso costante di clienti potenziali sulla nostra scheda prodotto “out of stock”, ansiosi di iscriversi alla lista d’attesa.

Questi lead sono stati poi inseriti in un percorso di comunicazione ben definito, preparandoli per la prossima fase del lancio.

Fase di Deep Nuturing.

fase di nuturing

Una volta acquisite le lead, entra in gioco la “fase di deep nurturing”, in cui consolidiamo quel legame, rispondendo alle esigenze dei nostri potenziali clienti, raccontando storie dietro le quinte e anticipando ciò che abbiamo in serbo.

 

Coltivare un rapporto profondo con i nostri clienti

Il cuore pulsante di ogni lancio di successo risiede nella capacità di entrare in profonda sintonia con il proprio pubblico.

La fase di Deep Nuturing è proprio questo: un viaggio di connessione e comprensione dei bisogni, interessi e aspettative dei nostri utenti.

Dopo aver acquisito con successo i lead nella fase di connessione, il nostro obiettivo diventa quello di costruire un legame genuino e reciproco. Attraverso vari canali, da e-mail a advertising, passando per la nostra community e i bot, ci immergiamo nella narrazione del “dietro le quinte” del nostro prodotto.

Questo non solo offre ai clienti potenziali un’immagine più completa e avvincente, ma ci permette anche di comprendere meglio le loro vere esigenze.

Tutto questo storytelling ha diversi obiettivo:

  1. Evidenziare diverse USP: raccontare come il nostro prodotto è migliore degli altri e sottolineare i fattori differenzianti
  2. Mostrare all’utente l’effort impiegato per la creazione del prodotto: attraverso la parabola dell’eroe
  3. Effetto Ikea: Aumenta il desiderio o la tendenza delle persone a valorizzare di più un oggetto o un prodotto che hanno contribuito a creare (dando la propria opinione attraverso sondaggi) o personalizzare in qualche modo.
  4. Risolvere possibili frizioni: rispondere a dubbi o domande che potrebbero avere nella fase di lancio.

E, parlando di attuazione pratica, per nutrire profondamente questi legami, abbiamo implementato un flusso con gli autoresponder di 3 e-mail su Klaviyo.

Queste comunicazioni, studiate ad arte, avevano lo scopo di accompagnare il cliente in un percorso graduale di scoperta, generando valore ad ogni passo, eccole nel dettaglio.

Fase di Hype.

Quando la tensione è al massimo, scateniamo la “fase di hype”, svelando lentamente dettagli del prodotto e costruendo l’anticipazione.

Creare euforia Pre-lancio

Dopo aver stabilizzato e rafforzato la nostra connessione con gli utenti durante la fase di Deep Nuturing, era giunto il momento di innalzare l’entusiasmo e scaldare i motori.

La fase di Hype non è solo un annuncio; è l’arte di creare un’anticipazione palpabile, un’attesa elettrizzante per quello che sta per arrivare.

Il punto focale era svelare al nostro pubblico, attraverso annunci come: “Il giorno x è alle porte. Ti svelo cosa sta per arrivare!“, dando loro assaggi e dettagli del prodotto. Questo ha fatto sì che l’interesse raggiungesse il suo picco massimo.

Uno degli aspetti cruciali di questa fase era la strategia di ancoraggio e de-ancoraggio prezzo/valore. Presentando un prezzo iniziale (non acquistabile) durante la fase di Hype, abbiamo preparato i clienti ad aspettarsi una certa cifra. Ma, con una mossa audace, al momento del lancio, abbiamo svelato un prezzo notevolmente più basso. Questa tecnica, non solo ha funzionato, ma ha eccelso nel suo intento.

Abbiamo dato vita alla nostra strategia attraverso vari canali, massimizzando i punti di contatto.

Attraverso i canali social, storie e advertising, all’ingaggio di influencer che hanno amplificato il nostro messaggio. Alcuni dei nostri clienti VIP e figure di rilievo del settore hanno anche avuto l’opportunità di provare il prodotto in anteprima, fornendoci preziose testimonianze.

In termini pratici, per garantire che fossimo sempre in cima alle menti dei nostri lead durante questo periodo di attesa, abbiamo lanciato campagne con l’obiettivo di copertura, ottimizzate con un controllo di frequenza. Questo approccio ci ha permesso di essere onnipresenti, assicurandoci che l’anticipazione crescesse giorno dopo giorno.

Fase di Conversione.

Infine, arriva il gran finale: la “fase di conversione”, quando il prodotto diventa disponibile e ogni messaggio, ogni post, ogni e-mail grida: “È ora di acquistare!”.

fase di lancio

È finalmente giunto il momento chiave: il prodotto è ora disponibile per l’acquisto. Questa fase rappresenta l’apice del nostro impegno, dove l’essenza del messaggio è chiara e inequivocabile: “Da ora, puoi acquistare!”. Ogni singola comunicazione da questo punto in poi è incentrata sull’incoraggiare e facilitare l’azione di acquisto, puntando a massimizzare la monetizzazione.

La fase di conversione non è solo un semplice annuncio, ma piuttosto il culmine di tutte le fasi precedenti. È il momento in cui si realizzano e si capitalizzano tutti gli sforzi, le energie e le risorse investite nelle fasi di connessione, nurturing e hype.

lancio prodottoSe queste fasi sono state gestite con cura e strategia, il lancio procederà senza intoppi. Tuttavia, se ci fossero state lacune o passi falsi nelle fasi iniziali, la fase di conversione potrebbe presentare delle sfide. In definitiva, il successo della fase di conversione è l’indicatore tangibile dell’efficacia di tutto il percorso strategico intrapreso.

risultati lancioQuesta non è una formula magica, ma una strategia ben congegnata che abbiamo perfezionato, e stiamo condividendo con te.

1210

Importo speso

Importo in advertising speso per il lancio del prodotto (comprensivo dei successivi 4 giorni)

+850kg

Avocado venduto

Quantità di avocado venduto nei 4 giorni divisi in cassette

10x

ROI

Ritorno sull’investimento totale

+162%

Incremento CRO

Miglioramento del Convertion Rate nel tempo, grazie ad ottimizzazioni ed esperimenti condotti durante i giorni del lancio

I risultati raggiunti

1210

Importo speso

Importo in advertising speso per il lancio del prodotto (comprensivo dei successivi 4 giorni)

+1850kg

Avocado venduto

Quantità di avocado venduto nei 4 giorni divisi in cassette

10x

ROI

Ritorno sull’investimento totale

+162%

Incremento CRO

Miglioramento del Convertion Rate nel tempo, grazie ad ottimizzazioni ed esperimenti condotti durante i giorni del lancio

Conclusioni

La nostra campagna si è sviluppata attraverso una serie di fasi ben delineate, ognuna delle quali ha contribuito a tessere la trama di una storia di successo.

Dall’iniziale connessione con la nostra community esistente, passando per il consolidamento di tale legame nella fase di deep nurturing, fino all’effervescente periodo di hype che ha preceduto il lancio. Abbiamo lavorato con dedizione, utilizzando ogni canale a nostra disposizione per comunicare efficacemente il valore del nostro prodotto e creare una narrazione coinvolgente e ricca di aspettativa.

Con l’arrivo della fase di conversione, abbiamo raccolto i frutti di un terreno ben preparato. La trasformazione del desiderio in acquisto non è stata un caso fortuito, ma il risultato di un’orchestrazione meticolosa e di una conoscenza approfondita del nostro pubblico. Abbiamo guidato la nostra comunità lungo un percorso che ha toccato punti emozionali e razionali, culminando in un desiderio collettivo di partecipare a qualcosa di speciale.

Il nostro case study evidenzia non solo l’importanza di una strategia multicanale integrata e ben eseguita, ma anche il potere del racconto e del collegamento emotivo nel marketing moderno. Ogni fase, ogni email, ogni post sui social media non era fine a se stesso, ma un passo calcolato verso il nostro obiettivo finale. I lead acquisiti e nutrimenti non erano semplicemente numeri in un database, ma persone con interessi, desideri e bisogni che abbiamo ascoltato e soddisfatto.

Concludendo, questo non è solo il racconto di un prodotto che trova il suo spazio nel mercato; è la storia di come un’attenta pianificazione, una comunicazione efficace e un’esperienza cliente pensata nei minimi dettagli possano creare una campagna che risuoni profondamente con il pubblico. Il nostro approccio ha trasformato potenziali clienti in veri ambasciatori del marchio, consolidando la posizione del nostro prodotto non solo come una scelta desiderabile, ma come una vera e propria esperienza da non perdere.

Pronto a rivoluzionare la tua presenza online?

Contattaci oggi per creare un sito web che unisce funzionalità, design innovativo e la tua visione unica. Lascia che il tuo progetto diventi il prossimo successo nella nostra vetrina

Richiedi una consulenza

[/content_control]