I backlink giocano un ruolo cruciale per il posizionamento SEO. Google stesso, nel 2016, ha confermato che i backlink sono uno dei due segnali più importanti utilizzati per classificare i siti web.

Ma, cosa sono esattamente i backlinks? Questi non sono altro che dei collegamenti da un sito web ad un altro. Sebbene sembrino semplici, i backlink sono potenti strumenti per migliorare la visibilità e l’autorità di un sito web nei motori di ricerca. In questo articolo, esploreremo in dettaglio cosa sono i backlink, perché sono così importanti per il SEO, e come possono essere utilizzati per migliorare il ranking del tuo sito.

  1. Importanza dei backlink per la SEO
  2. Tipi di backlink
  3. Qualità dei backlink
  4. Come ottenere backlink di qualità
  5. Come controllare i backlink del tuo sito web
  6. Conclusioni

I backlink sono uno dei pilastri fondamentali della SEO. La loro importanza deriva dalla loro capacità di influenzare la percezione di un sito web da parte dei motori di ricerca.

Come possono quindi condizionare il posizionamento del tuo sito web?

  1. Affidabilità: I motori di ricerca, come Google, vedono i backlink come un segnale di affidabilità e di qualità del contenuto di un sito. Un sito con molti backlink di qualità è spesso percepito come una fonte di informazioni autorevole.
  2. Autorevolezza: I backlink da siti ritenuti autorevoli dai motori di ricerca possono aumentare l’autorità del tuo sito.
  3. Esposizione: Avere backlink da vari siti, specialmente quelli con un’alta autorità di dominio, espande la portata del tuo sito a un pubblico più ampio.

I backlink sono un aspetto fondamentale della SEO e possono essere classificati in base alla loro provenienza e alle loro caratteristiche tecniche. Comprendere queste variazioni è cruciale per sviluppare una strategia di backlink efficace e bilanciata.

  1. Backlink basati sulla provenienza
  2. Backlink dal punto di vista tecnico

Backlink basati sulla provenienza

  • Backlink Naturali: Sono quelli che si ottengono senza azioni dirette. Ad esempio, quando un sito web trova il tuo contenuto utile e decide di linkarlo spontaneamente.
  • Backlink Manuali: Questi si ottengono attraverso pratiche deliberate di link building, come richieste di backlink o guest blogging.
  • Backlink Auto-Generati: Creati automaticamente tramite software o inseriti in commenti su blog e forum. Questi sono generalmente meno apprezzati dai motori di ricerca.

Backlink dal punto di vista tecnico

Backlink DoFollow

Si tratta di link “standard”, ovvero di link senza attributi speciali che ne limitano l’azione, permettendo così ai motori di ricerca di seguirli e di considerarli nella valutazione dell’autorità del sito destinatario.

Quando un sito ad alta autorità linka al tuo con un backlink dofollow, trasferisce una porzione della sua autorità, noto come “link juice“, al tuo sito. Questo può avere un impatto significativo sul tuo posizionamento nei motori di ricerca, migliorando la tua visibilità e consolidando la tua autorità nel settore.

Backlink NoFollow

I backlink nofollow assumono un ruolo diverso rispetto ai loro omologhi dofollow. Mentre i dofollow sono cruciali per il trasferimento dell’autorità e il miglioramento del ranking, i nofollow hanno una funzione distinta. Sono definiti dall’attributo rel=”nofollow” nell’HTML del link, il quale indica ai motori di ricerca di non seguire quel particolare link o di non attribuirgli autorità.

Questo tipo di backlink è spesso utilizzato in contesti come i commenti dei blog o i forum, dove si vuole prevenire la creazione di link spam. Per esempio, un link inserito in un commento su un blog potrebbe apparire come segue in HTML:

<a href="https://www.esempiodisito.com" rel="nofollow">Visiti il sito x</a>

Link Sponsorizzati o a Pagamento

I link sponsorizzati o a pagamento sono una forma specifica di backlink utilizzata in contesti pubblicitari o promozionali. A differenza dei backlink dofollow e nofollow che emergono naturalmente o attraverso pratiche di link building, i link sponsorizzati sono quelli per i quali si paga direttamente per essere inclusi in un altro sito web. Questi link sono tipicamente utilizzati in articoli sponsorizzati, pubblicità, o in collaborazioni pagate con influencer o altri siti web.

Per garantire trasparenza e conformità alle linee guida dei motori di ricerca, è importante che questi link siano chiaramente identificati come tali. Google, ad esempio, raccomanda l’uso dell’attributo rel=”sponsored” per i link che sono stati acquistati o sponsorizzati. Questo aiuta a distinguere chiaramente questi link da quelli organici, evitando potenziali penalizzazioni per pratiche ingannevoli.

Ecco un esempio di come un link sponsorizzato potrebbe essere rappresentato in HTML:

<a href="https://www.esempiodisito.com" rel="sponsored">Scopri i nostri prodotti</a>

Questo tag indica ai motori di ricerca che il link è stato pagato e non dovrebbe influenzare il ranking del sito destinatario in termini di SEO. Nonostante questo, i link sponsorizzati rimangono uno strumento importante per le strategie di marketing digitale, offrendo visibilità e traffico al sito destinatario. Sono particolarmente utili per campagne pubblicitarie mirate, lanci di prodotti, e per costruire la consapevolezza del marchio.

Link UGC (User-Generated Content)

I link UGC, o link generati dagli utenti, sono una categoria specifica di backlink che emergono da contenuti creati dagli utenti, come commenti sui blog, forum, o post sui social media. Questi link sono particolarmente comuni in ambienti online dove gli utenti hanno la libertà di postare i propri contenuti, includendo spesso link a siti esterni.

Per distinguere questi link all’interno del tessuto SEO, Google ha introdotto l’attributo rel=”ugc” nel 2019. L’introduzione di questo attributo mira a fornire ai motori di ricerca un modo per identificare i link che provengono da contenuti generati dagli utenti, separandoli da quelli editoriali o sponsorizzati. L’uso di questo attributo è un modo per i webmaster di comunicare ai motori di ricerca che il link è stato creato spontaneamente dagli utenti e non è necessariamente un endorsment diretto del sito di destinazione.

Ecco un esempio di come un link UGC potrebbe essere rappresentato in HTML:

<a href="https://www.sitowebesempio.com" rel="ugc">Scopri questo sito interessante</a>

Anche se i link UGC non hanno lo stesso peso dei backlink dofollow in termini di trasferimento di autorità, sono importanti per mostrare un profilo di link naturale e diversificato, il che può essere positivo agli occhi dei motori di ricerca.

La qualità dei backlink è un fattore determinante nella loro efficacia per la SEO. Un backlink di alta qualità è generalmente derivato da un sito web autorevole, rilevante per il tuo settore o argomento, e inserito in modo naturale all’interno di contenuti pertinenti e di alta qualità. Questi backlink sono preziosi perché i motori di ricerca li interpretano come un segno di fiducia e validità del contenuto collegato.

D’altra parte, i backlink di bassa qualità provengono spesso da siti spam, non pertinenti, o di bassa autorità. Possono includere link acquistati o inseriti in modo non naturale, come quelli provenienti da commenti su blog irrilevanti o forum di basso valore. Questi tipi di backlink possono essere dannosi per il ranking di un sito, poiché i motori di ricerca possono vederli come un tentativo di manipolare i risultati di ricerca.

La rilevanza del sito sorgente è un altro aspetto cruciale. Un backlink da un sito strettamente correlato al tuo settore è generalmente più prezioso di uno da un sito che non ha nulla a che fare con il tuo campo. Inoltre, la posizione del link sulla pagina sorgente influisce anche sulla sua qualità. I link posti all’interno del contenuto principale della pagina sono generalmente considerati di maggiore valore rispetto a quelli situati nelle sidebar o nei footer.

Contattaci

Ti serve aiuto con la tua strategia di Link Building?

Scrivici

Per migliorare il posizionamento del tuo sito e la sua autorità nei motori di ricerca, è essenziale adottare strategie mirate per acquisire backlink di qualità.

Crea contenuti di Valore

Crea contenuti che offrano valore reale, come post di blog dettagliati, guide complete, ricerche originali o casi studio. Considera formati diversi come infografiche, video o podcast, che possono aumentare le possibilità di ottenere backlink.

Guest Blogging

Scrivi o fai scrivere articoli su blog autorevoli nel tuo settore. Assicurati che i tuoi contributi siano ben ricercati, informativi e unici per massimizzare le opportunità di backlink.

Collaborazioni

Collabora con influencer e leader di pensiero nel tuo settore per ottenere menzioni e backlink.

Utilizza comunicati stampa per annunciare notizie importanti o lanci di prodotti, che possono generare backlink da siti di notizie e settore.

Partecipa a forum online

Fornire risposte utili e approfondite in forum online può portare a backlink naturali. Assicurati però che la partecipazione sia autentica e rilevante, evitando tecniche spammy.

Analizza la concorrenza

Analizza il profilo di backlink dei tuoi concorrenti può offrire spunti su potenziali fonti di backlink.

Per controllare i backlink del tuo sito web, è fondamentale utilizzare strumenti di analisi SEO affidabili. Strumenti come Ahrefs, SEMrush, Moz, o Google Search Console offrono funzionalità dettagliate per monitorare i backlink.

Attraverso questi strumenti, puoi visualizzare non solo la quantità, ma anche la qualità dei backlink che puntano al tuo sito. Questi strumenti forniscono informazioni su vari aspetti, come l’autorità del dominio del sito sorgente, la rilevanza del contenuto nel quale il tuo link è inserito, e se il link è dofollow o nofollow.

Come vedere i backlink su Google Search Console

Per vedere i backlink del tuo sito utilizzando Google Search Console, devi prima assicurarti di avere il tuo sito verificato su questa piattaforma. Dopo aver effettuato l’accesso a Google Search Console, vai nella sezione “Link” del menu laterale.

Sezione link su Google Search Console

Qui troverai informazioni sia sui link interni, sia sui link esterni:

  • Pagine con più link – Le pagine del tuo sito che hanno più backlink che puntano ad esse.
  • Siti con più link – I siti web che linkano più spesso il tuo.
  • Testo con link più frequente – Testo dei link in pagine esterne che rimandano alla tua proprietà.

Come vedere i backlink su Ahrefs

Ahrefs è uno strumento avanzato di analisi SEO che offre una funzionalità dettagliata per il monitoraggio dei backlink. Il piano gratuito è sufficiente per avere accesso a questo report.

Dopo aver effettuato l’accesso ad Ahrefs, inserisci l’URL del tuo sito nel campo di ricerca per accedere alla dashboard del sito. Qui, seleziona l’opzione “Site Explorer” del menu principale e poi “Backlink Profile” del menu laterale. Nella sezione “Backlinks”, Ahrefs ti presenterà un elenco completo dei backlink che punta al tuo sito.

Sezione backlink su Ahrefs

Questa vista offre informazione molto più dettagliare rispetto al tool precedente, per esempio:

  • Domain Rating (DR) – La forza del dominio che ti sta linkando, con un punteggio da 1 a 100.
  • URL Rating (UR) – La forza dell’url che ti sta lincando, con un punteggio da 1 a 100
  • Traffico della pagina – Una stima del traffico mensile che ottiene la pagina che ti sta linkando.

Questo strumento è particolarmente utile per identificare i backlink di alta qualità, monitorare i backlink nuovi o persi e individuare eventuali pattern sospetti che potrebbero indicare la necessità di azioni correttive.

Conclusione.

I backlink sono una componente essenziale della SEO, cruciale per aumentare la visibilità e l’autorità di un sito web.

Ricorda, la costruzione di un profilo di backlink di qualità richiede tempo, impegno e una strategia ben pensata. Evitare scorciatoie e pratiche dannose non solo salvaguarderà la tua reputazione online, ma anche solidificherà la tua posizione nei risultati di ricerca a lungo termine.

Monitorare regolarmente e gestire i tuoi backlink ti assicurerà che il tuo sito web rimanga un passo avanti nella dinamica arena del SEO. Con queste conoscenze e strumenti, sei ora meglio equipaggiato per costruire e mantenere un forte profilo di backlink che può trasformare significativamente la visibilità online del tuo sito.